Benvenuto a chiunque è alla "ricerca di senso nel quotidiano"



mercoledì 15 aprile 2015

La "carezza" di Papa Francesco per Salvatore Mellone, seminarista malato terminale che domani sarà ordinato sacerdote nella sua casa di Barletta

Grande festa e commozione nell’arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie per l’ordinazione presbiterale di Salvatore Mellone. La trepidazione è però molto più grande del solito, poiché il trentottenne seminarista di Barletta – da tempo ammalato e adesso allo stadio terminale – ha chiesto al suo Arcivescovo di poter diventare sacerdote anche per un solo giorno, per coronare «il suo cammino vocazionale con l’ordinazione presbiterale», questo – si legge nella nota pubblicata dall’Arcidiocesi – sarebbe per lui «la realizzazione del progetto di Dio sulla sua persona». La sua storia è stata raccontata dal Quotidiano Italiano di Bari.
...
Qualche mese fa, a Napoli, un giovane sacerdote ammalato di cancro, prima di morire, scrisse una lettera a Papa Francesco per consegnare al pontefice l’offerta della sua sofferenza. In questi anni non facili, diceva il sacerdote partenopeo, «non ho mai perso la gioia di essere annunciatore del Vangelo. Anche nella stanchezza percepisco davvero questa forza che non viene da me ma da Dio che mi permette di svolgere con semplicità il mio ministero». Poi concludeva: «Santo Padre, volevo solamente dirLe che offro al Signore tutto questo per il bene della Chiesa e per Lei in modo particolare, perché il Signore La benedica sempre e La accompagni in questo ministero di servizio e amore. Le chiedo, nelle Sue preghiere di aggiungere anche me: quello che chiedo ogni giorno al Signore è di fare la Sua volontà, sempre e comunque. Spesso, è vero, non chiedo a Dio la mia guarigione, ma chiedo la forza e la gioia di continuare ad essere vero testimone del suo amore e sacerdote secondo il suo cuore».
Papa Francesco, nel corso della sua visita pastorale a Napoli, a proposito del sacerdozio affermava: «“Essere preti è bello”. Sì, è bello essere preti, e anche essere consacrati. […] Condivido con voi la sorpresa sempre nuova di essere chiamato dal Signore a seguirlo, a stare con Lui, ad andare verso la gente portando la sua parola, il suo perdono… Davvero, è una cosa grande che ci è capitata, una grazia del Signore che si rinnova ogni giorno»... (Fonte: VATICAN INSIDER)

«La prima benedizione che darai da sacerdote la impartirai a me». A Salvatore Mellone, un seminarista di 38 anni che giovedì sarà ordinato sacerdote nonostante una terribile malattia che lo ha colpito da tempo ed ora è in fase terminale, la carezza di papa Francesco è arrivata martedì mattina, intorno alle 11, nella sua casa di Barletta. Lì, e non in chiesa, avverrà anche l’ordinazione sacerdotale da parte dell’arcivescovo di Trani, monsignor Giovan Battista Pichierri. Saranno presenti poche persone, ma sarà seguita in diretta video nella sua parrocchia del Santissimo Crocifisso.
...

Dal catechismo alla chiamata del Papa, il cammino di don Salvatore raccontato dai fedeli
Guarda il video